Home > Argomenti vari > giornata strana, oggi

giornata strana, oggi

3 Dicembre 2007

Mi sono svegliata relativamente presto nonostante avrei potuto godermi il calduccio del letto e del mio piumone arancione. Un forte vento faceva suonare le mie finestre: un sibilo, forte e insistente faceva fischiare le inferiate e tremare le tapparelle. Di là sentivo i passi frenetici e l’aroma del caffè e mi sono sentita anprotetta. Mi sono rannicchiata, tra il cuscino e le coperte e il vento continuava la sua danza. Pensavo: "Mamma mia. Fuori farà proprio freddo…" Poco dopo ero già in macchina a sbrigare un po’ di faccende. Il cielo era pieno di nuvoloni neri, ma nonostante volasse di tutto, non provavo fastidio e l’aria non era fredda. Divertente. Ad un certo punto è uscito anche il sole. Strana giornata, direi surreale come determinate conoscenze…

  1. 3 Dicembre 2007 a 15:02 | #1

    post un pò da brivido…

  2. 3 Dicembre 2007 a 15:49 | #2

    ciao bella, anche qui oggi vento..pioggerellina e foglie ovunque però anche oi ero inspiegabilmente tranquilla :)

  3. 3 Dicembre 2007 a 21:49 | #3

    Post strano, oggi; direi a metà tra l’ermetico ed il misterioso… ed attenta alle conoscenze surreali! :)

    P.S.: verifica i link nella colonna del blog (temo non funzionino).

  4. 3 Dicembre 2007 a 22:53 | #4

    Belle queste giornate surreali… riescono sempre a darti quello di cui hai effettivamente bisongo, nulla più e nulla meno :D

    Un abbraccio

  5. 4 Dicembre 2007 a 1:01 | #5

    …Ricambio volentieri il sorriso che hai lasciato da me … :-)

    E ti chiedo … che intendi con amicizie surreali? Perché anche io a volte mi interrogo su certi rapporti con parole simili, ma non sono mai riuscito a chiarirmi … ma forse è per questo che sono surreali…

    Ale – Tra Cuore e Surreale.

  6. 4 Dicembre 2007 a 10:19 | #6

    Qui oggi è davvero una giornata incredibile con un vento fortissimo che porta per le strade persino la spiaggia! Buona giornata con un sorriso dal vento

  7. 4 Dicembre 2007 a 11:15 | #7

    Si vento micidiale, giardino devastato, vasi per terra e ripari per le piante grasse devastati. La pioggia poi entrava da tutte le parti e il grosso impermebile con cappuccio faceva veramebte acqua da tutte le parti

  8. 4 Dicembre 2007 a 15:37 | #8

    Faceva molto freddo questa mattina ma adesso c’è un cielo di un azzurro spettacolare. E per quanto riguarda il caffè…adesso attraverso la strada e vado al bar…

    un sorriso

    Gautier

I commenti sono chiusi.